Gabriele De Lorenzi nuovo presidente del PLR di Locarno

Eletto per acclamazione durante l’Assemblea straordinaria della sezione

Mercoledì 12 febbraio 2014 l’Assemblea straordinaria  del PLR di Locarno, presieduta dal vicepresidente del partito Nicola Pini,  ha eletto Gabriele De Lorenzi, da sempre attivo nel PLR cittadino, presidente della Sezione , succedendo al dimissionario Mauro Silacci.

Come illustrato dal giudice  Marco Lucchini, presidente dell’apposita Commissione cerca, De Lorenzi è stato scelto tra un ampio ventaglio di personalità cittadine interpellate nei mesi scorsi.

De Lorenzi ha illustrato le motivazioni che lo hanno indotto ad accettare la carica ed ha esposto i propri  obiettivi . In particolare l’intento di rendere più attivi ed efficienti gli organi sezionali, richiamando l’attenzione sulla rilevanza delle modalità e delle dinamiche  comunicative, valorizzando tutte le forze propositive del partito, ribadendo l’importanza della coesione nel rispetto dei diversi ruoli che ognuno riveste nel partito e nelle istituzioni, per riaffermare i principi e le istanze liberali e concretizzare il programma di legislatura.

In sintesi, proseguendo in quella  politica avveduta e previdente che ha permesso di dare a Locarno maggior tranquillità finanziaria in un momento difficile; offrendo buone prospettive per affrontare il futuro di un territorio cittadino da salvaguardare nelle sue potenzialità e in tutte le sue componenti; richiedendo a tutti gli esponenti PLR nelle istituzioni di pianificare lo sviluppo della città in modo lungimirante; affrontando con coraggio e responsabilità tutti quegli investimenti che possono rafforzare il Locarnese (a partire dal Palacinema) e che possono supportare nuove iniziative imprenditoriali, sociali e culturali che assicurano ai cittadini servizi di qualità e ben-essere.

Certo delle ricche potenzialità dei liberali locarnesi, ha quindi spronato tutti ad affrontare con impegno e spirito positivo i prossimi confronti elettorali.

La serata, che ha raccolto un folto pubblico, si è infine conclusa con l’intervento della sindaco Carla Speziali e dei due municipali liberali, Alain Scherrer e Davide Giovannacci, che hanno fatto il punto sull’attuale situazione politica a Locarno, approfondendo  alcuni aspetti relativi ai propri dicasteri.

In particolare è stato messo l’accento sul ruolo determinante che ha avuto il PLR nel conseguire una cura dimagrante e ricostituente che permette attualmente a Locarno di vivere una situazione finanziaria sana, che ha consentito di rilanciare un’importante stagione di investimenti in molti settori, che garantiscono strutture adeguate e servizi funzionanti in una città a misura d’uomo.